Il documentario «Uomini o Caporali» girato a Nardò, in Anteprima a Bari

A Bari è in programma Giovedì 8 Gennaio l’evento Crowdstory, con proiezione di instant movies, raccolta i storie e buffet finale.
L'evento si apre con la proiezione in anteprima di  Uomini o Caporali, un documentario che racconta la giornata lavorativa tipo di Yvan Sagnet (nella foto), protagonista della rivolta dei braccianti che nell’estate del 2011 si ribellarono ai caporali a Nardò, autore del libro «Ama il tuo sogno.» In una intervista il sindacalista immigrato in Puglia dal Camerun, ricorda: «La mattina ci alzavamo all’alba  ed eravamo obbligati ad aspettare che i furgoncini del caporali venissero a prenderci per portarci al campo di lavoro.
Un viaggio che ci veniva a costare cinque euro e che non eravamo autorizzati a fare a piedi.
Eravamo pagati a cottimo: 3,50 euro per ogni cassone da un quintale di pomodori, e in una giornata di lavoro da circa quindici ore ti potevi anche ritrovare con una paga da meno di venti euro.» L’evento prende forma attraverso le proiezioni simultanee degli instant movies prodotti  durante lo scorso anno da Inuit, produzioni per l’autorappresentazione, presieduta da Matteo Catacchio, di cui ricordiamo il film sperimentale Very Very different.
 Durante le proiezioni, ciascuno degli spettatori potrà dire quale storia meriti di essere raccontata e rispondere alla domanda: «Quale persona, luogo fisico o esperienza collettiva vorreste che diventasse il soggetto di un nuovo Instant Movie ?.» Alle ore 19:00.
Associazione Pensare ad Alta voce, via Vallisa 59, Città vecchia.

Leggi tutto l'articolo