Il fantastico monologo di Luciana Littizzetto contro la violenza sulle donne - vediamo se arriva il messaggio: quando una donna dice NO è NO!

 

 
.
seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity 
.
.
Il fantastico monologo di Luciana Littizzetto contro la violenza sulle donne - vediamo se arriva il messaggio: quando una donna dice NO è NO!
Io sono contenta di essere una donna. Solo ogni tanto vorrei essere un uomo per dirmi “Ciao bella figa”.
Poi mi piacerebbe essere un uomo per fare la pipì in piedi e magari scrivere nella neve “Saluti da Bardonecchia”, oppure “La panettiera di via Cosmo usa solo lievito madre”. Anche a letto se fossi un uomo avrei meno preoccupazioni. Intanto penserei che clitoride è un filosofo greco e poi crederei a lei quando mi dice che le dimensioni non contano, l’importante è come lo usi. Senza capire che le donne si riferiscono al cervello ovviamente. Poi mi piacerebbe essere un uomo perché potrei mangiare un Calippo come mi pare senza sentirmi osservata da tutti, e perché parcheggerei meglio di come parcheggio e soprattutto potrei incazzarmi con mia moglie perché non trovo il borsone del calcett...

Leggi tutto l'articolo