Il gioiellino

L’azienda agro-alimentare fondata da Amanzio Rastelli è considerata un vero e proprio ‘gioiellino’ del panorama economico internazionale.
Ramificata nei cinque continenti, quotata in Borsa e in continua espansione verso nuovi mercati e nuovi settori, la società è però gestita a conduzione familiare.
Amanzio, infatti, ai posti di comando ha messo i suoi parenti più stretti – il figlio, la nipote – e alcuni manager di provata fiducia, ma privi di una laurea.
Tale amministrazione porterà il management ad affrontare sfide sempre più ardue e difficili da gestire: Rastelli e il suo team si vedrà costretto a contrarre debiti, falsificare i bilanci, gonfiare le vendite, chiedere appoggi politici, tentare operazioni di finanza creativa sempre più rischiose.
Finché la voragine economica e finanziaria diventerà enorme e pronta a inghiottire tutto…

Leggi tutto l'articolo