Il leone-pecora

Il leone-pecora
Una volta un leone entrò in un gregge e, con sorpresa, trovò un’altro leone tra le pecore. Era cresciuto lì da quando era un cucciolo: belava come una pecora e si muoveva come una pecora. Il leone si diresse verso di lui e, quando il leone-pecora si trovò di fronte al leone vero, si mise a tremare come una foglia secca in autunno. Il leone gli disse: “Cosa fai in mezzo a queste pecore?”. Il leone-pecora gli rispose: “Sono una pecora”. E l’altro: “Ma no che non lo sei! Adesso vieni con me!”. Portò il leone-pecora fino a uno specchio d’acqua e disse: “Guarda!”. Quando il leone-pecora vide il proprio riflesso nell’acqua, emise un potente ruggito! In quel momento si trasformò e non fu mai più una pecora.
Quando uno viene a sapere chi veramente è, non copia gli altri, ma sviluppa se stesso: non ha più paura ed è felice!
I libri che trattano gli argomenti che troverete in queste pagine li potete acquistare presso
Altri racconti
Chiudi finestra

Leggi tutto l'articolo