Il maltempo e l'acqua alta non fermano i turisti a Venezia

Venezia (askanews) - La marea record che nei giorni scorsi ha allagato il 75% del suolo cittadino, non ha spaventato i turisti che per il ponte dei morti stanno affollando le calli di Venezia.
In città si registra un boom di presenze nonostante il meteo e disagi negli spostamenti.
L'acqua alta che ha raggiunto la punta massima di 156 centimetri, ora è tornata a livelli più normali ma elevati soprattutto la mattina.
A seconda degli orari della marea si cammina ancora sulle passerelle, i turisti muniti di stivali di gomma, colorati sovrascarpe e impermeabili di plastica per proteggersi dalla pioggia non rinunciano al fascino di un giro in gondola per di scattare qualche fotografia e agli immancabili selfie in piazza San Marco con i piedi a mollo.

Leggi tutto l'articolo