Il manager delle guardie: «Lì per tutelare il patrimonio»

SICUREZZA ALL'OSPEDALE
Il manager delle guardie: «Lì per tutelare il patrimonio»

LIDO DI CAMAIORE - A seguito dell’aggressione subita dall’infermiera dell’ospedale Versilia a Camaiore, l’Asl ha evidenziato che non può provvedere alla sicurezza con le guardie giurate.
Alessandro Bargagna (foto), Security Manager dell’istituto di vigilanza privata Corpo Guardie di Città puntualizza: «Le guardie giurate svolgono esclusivamente compiti di tutela del patrimonio e, qualora intervengano al di fuori delle loro attribuzioni, non possono assumere la qualità di incaricati di pubblico servizio come polizia o carabinieri. La guardia giurata, nel caso concreto, aveva un incarico ricompreso nell’attività di vigilanza e di custodia del patrimonio dell’ospedale Versilia, dal momento che il luogo dove è avvenuta l’aggressione era minacciato dall’azione dell’aggressore, azione che si è rivolta verso l’infermiera ma che poteva portare anche ai danneggiamenti delle proprietà dell’Ospedale, ne conseg...

Leggi tutto l'articolo