Il manichino di Renato

Il weekend probabilmente sarà all'insegna di tre novità quindi....
Si resta nel passato ma si va sette anni indietro e si cambia anche interprete.
I Pooh lasciano il posto a Renato Zero.
E' il 1977 ed esce l'album "Zerofobia".
Siamo in pena era di Zero e i suoi sorcini.
E' un grande album che contiene, tanto per dire, "Mi vendo" e "Il cielo".
Ma è anche l'album di "Manichini" che ho scelto come canzone del giorno.
Buon ascolto e a domani!!Manichini (Renato Zero)Chi ti muove i fili, è Dio o satana ?! Chi ti muove i fili, è maschio, o femmina ?Chi ti prega, chi ti odia, chi ti aspetterà... Qualcuno, o qualche cosa, i fili certo, muoverà! Manichini, senza volto, senza età... Fili sottili uniti, per fatalità... Un destino uguale, una stessa verità! Il manichino ha un´anima, e forse, non lo sa! E´ troppo presto, per andare... Troppo presto, per capire... Troppo presto, per morire... Perché, presto, non si sa!Quando la ragione, che i tuoi fili muoverà, è´soltanto, il tempo... E ...

Leggi tutto l'articolo