Il massacro di Forte Apache, recensione di Biagio Giordano

Il massacro d Forte Apache, di John Ford, con Henry Fonda, John Wayne, Shirley Temple, John Agar. USA 1948. Durata 127 minuti, bianco e nero, Western
Il colonnello Thursday (Henry Fonda) prende il comando di un Forte militare in territorio apache, e si porta con sé la figlia (Shirley Temple). Non è soddisfatto di quel trasferimento, che si preannuncia tedioso e privo di gloria, gli apache in quella zona hanno progetti di espansione verso Sud molto lontano dal Forte e non sembrano perciò avere intenzioni bellicose. Il forte è divenuto per loro un avamposto nemico privo di interesse.
La concezione di Thursday della disciplina e i suoi pregiudizi razzisti verso gli indiani considerati selvaggi idioti, lo mettono subito in conflitto con il capitano York (John Wayne), quest'ultimo conosce bene la cultura degli indiani e il loro comportamento tattico in battaglia, avendo praticato con gli apache una serie di rapporti che lo hanno portato anche a stipulare col loro capo un attendibile patto d...

Leggi tutto l'articolo