Il modo migliore per difendere la la manovra dagli attacchi della destra è togliere argomenti alla destra e la nostra battaglia sulle tasse va in questa direzione. Luigi Marattin

"Rivediamo il sistema fiscale.
Così il governo ha prospettiva" Intervista di Carlo Bertini, la Stampa/il Secolo XIX e quotidiani Gruppo GEDI, 2 novembre 2019 «Il modo migliore per difendere la la manovra dagli attacchi della destra è togliere argomenti alla destra e la nostra battaglia sulle tasse va in questa direzione».
Luigi Marattin, plenipotenziario di Matteo Renzi insieme a Teresa Bellanova nei vertici a Palazzo Chigi, tiene il punto di fronte all'invito di Zingaretti di difendere la manovra dagli attacchi di Salvini e Meloni.
Ci chiarisca il metodo: lei l'altra sera era al vertice decisivo sulla legge di bilancio.
E la mattina dopo ha riaperto le danze annunciando la battaglia nelle Camere.
Perché? «Non vogliamo piantare bandierine, ma in ogni vertice abbiamo eliminato tante ipotesi di tasse che erano nelle bozze preliminari.
Capisco Gualtieri che ha fatto un lavoro eccezionale, è difficile trovare 30 miliardi senza far pagare un euro a qualcuno.
Ma nel Paese con la più grande...

Leggi tutto l'articolo