Il nodo Tav e la Repubblica delle banane

 
Il nodo Tav e la Repubblica delle banane: Conte prende tempo, la Francia tira dritto con i bandi
La Telt ha annunciato che da domani saranno pubblicati gli 'avis de marchés' (gli inviti a presentare candidatura) riguardanti lotti francesi del tunnel di base
Qualcuno IO COMPRESO l’ha chiamata Repubblica delle banane. E le riunioni fiume sulla Tav, le crisi di governo annunciate e poi scongiurate, le fughe in avanti, i passi indietro e i proclami registrati nelle ultime ore non fanno nulla per smentire la dicitura.
Caos, visioni discordanti e un elettorato da mantenere. Ciò che porta consensi alla Lega, li toglie ai 5 Stelle. E nella Repubblica delle banane,così apostrofata ,almeno per ora, almeno sul caso Tav, si continua a non decidere, ma si rinvia.
Perché i bandi bloccati da Giuseppe Conte, in realtà, rischiano di rappresentare soltanto tappeto che viene alzato per ficcarci sotto la polvere. Se l’Italia ha sostenuto di aver bloccato tutto, fino ad una nuova ridiscussione dei co...

Leggi tutto l'articolo