Il nuovo procedimento di concessione della CIGO – I° Parte

Il nuovo procedimento di concessione della CIGO – I° Parte 0 di Milani Roberto in 5 settembre 2016 Guide, Inps INPS Circolare INPS 139 con le istruzioni sul nuovo procedimento di concessione della CIGO Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria come da DM 95442.
Prima parte.
      La Circolare INPS 139 del 2016 illustra il nuovo procedimento di concessione della CIGO Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria come da Decreto Ministeriale 95442, recentemente pubblicato in Gazzetta Ufficiale, che individua i criteri per l’esame delle domande di concessione dell’integrazione salariale ordinaria (CIGO).
La circolare 139 dell’INPS, successiva al precedente messaggio 2908 dello stesso Istituto, fornisce quindi le istruzioni amministrative per la concessione di questo ammortizzatore sociale.
Ricordiamo che le nuove disposizioni previste dal DM 95442 si applicano alle domande presentate dal 29.06.2016.
Alle domande presentate prima del 29.06.2016 si continueranno ad applicare i criteri di esame, compresa la richiesta di esibizione della documentazione di corredo, previsti dal precedente procedimento di concessione gestito dalle Commissioni Provinciali come indicato nella Circolare INPS n.
7 del 2016 (nuova disciplina della concessione delle integrazioni salariali e competenza concessoria delle strutture territoriali dell’INPS).
Esamineremo dunque brevemente, nei tratti principali, la prima parte della circolare che illustra il nuovo procedimento di concessione della CIGO.
Per un esame completo della procedura si rimanda al testo integrale il cui collegamento trovate a fondo pagina.
Il prossimo articolo sarà invece incentrato sulla seconda parte della circolare 139, cioè le precisazioni fornite dall’INPS in merito all’attività di istruttoria della domanda.
Leggi anche: INPS, istruzioni operative per le domande di CIGO Leggi anche: Ministero del Lavoro, criteri per la CIGO 2016 Il sistema del Ticket Il processo amministrativo di riferimento per la gestione delle prestazioni di integrazione salariale sarà gestito prossimamente solo attraverso il sistema del Ticket, e prevede: l’invio della domanda di prestazione e del flusso Uniemens da parte dell’azienda con associazione del ticket in caso di evento di Cassa Integrazione Guadagni; la concessione della prestazione da parte delle Sedi territoriali INPS; l’abbinamento della stessa con i flussi informativi inviati; il controllo dei dati sulle sospensioni inviati tramite Uniemens; il calcolo della prestazione autorizzabile e il pagamento della stessa distinto tra [...]

Leggi tutto l'articolo