Il personaggio della settimana. LAURIE HOLDEN (Andrea) un angelo tra gli zombi

Figlia di due attori, la madre Adrienne Ellis dopo essersi separata (Laurie è rimasta con lei) si è risposata con il regista Michael Anderson.
In seguito al divorzio la ragazza passò diverso tempo nel Canada.
Suo padre era Larry Holden e suo nonna era attrice Gloria Holden.
Frequentò la Montreal's McGill University per poi studiare recitazione presso la UCLA.
Fra i ruoli che ha interpretato si è distinta per Marita Covarrubias, un personaggio della serie tv X-Files (1996-2002), per aver interpretato Adele Stanon in The Majestic (2001) (con Jim Carrey), per i ruoli di Debbie McIlvane in Fantastic Four (2005) per i ruoli di Cybil Bennett in Silent Hill (2006), film del videogioco omonimo, Amanda Dunfrey in The Mist (2007), Olivia Murray in The Shield, e Andrea in The Walking Dead.
Nella serie interpreta un personaggio molto interessante.
Molto fragile nella prima serie, durante la quale pur subendo il carisma del gruppo, vive con intensità il suo rapporto con il passato e la sorella.
Avvocato in carriera e abituata ad un mondo ovattato, si trova scaraventata in una realtà cruda dove il senso di sopravvivenza prende vita gradualmente.
Nella seconda serie è una dei personaggi forti con sulle spalle un bagaglio di cinismo e combattività che assumono valori crescenti.
Le condizioni di vita sono al limite del sopportabile ma la sua vena sexy non viene mai scalfita.

Leggi tutto l'articolo