Il piano LavoRas della Regione Sardegna solo per pochi eletti

Il piano occupazionale LavoRas varato dalla giunta Pigliaru per disoccupati di ogni fascia di età, fa “acqua” da tutte le parti perchè, seppur giusto nella concezione, si è trasformato nella solita macchina burocratica selezionatrice della Regione Sardegna dove si evince che è stato concepito solo per pochi eletti.
Oltre a non capire come fare domanda, visto che è gestito dai CPI, i criteri di selezione che si basano da un parte sulla giusta durata di disoccupazione, dall'altra, non si capisce il perchè bisogna considerare, senza nessun senso logico, l'indicatore economico reddituale ISEE dei lavoratori che esclude, per esempio, chi è disoccupato di lunga durata come il sottoscritto che vive con i propri genitori dove fa cumulo un pensione paterna.
Quindi, in tali condizioni, chi presenta l'ISEE in tali termini, va incontro a restare fermo in una eterna graduatoria o peggio ancora si viene esclusi a priori, pertanto la Regione Sardegna dovrebbe rivedere questo criterio di selezion...

Leggi tutto l'articolo