Il piccolo Stelvio

Ciao,ragazzi.è passato un po' di tempo dal mio ultimo blog.mi sono assentato per motivi di salute,cosi non ho potuto gioire delle mie escursioni domenicane.
Alla fine del mese di luglio son riuscito a montare in sella e godere del rombo di una delle mie moto.
Qui vedete il mio Benellino 354 Sport2,Carena tipo corsa anni 80 della Plasticbyke,ruote in lega della EPM a 6 razze in posa sui tornanti del piccolo Stelvio,cosi chiamata la stada che porta da Ballabio a Morterone.
Quella domenica era una bella giornata di sole,una piccola brezza soffiava pulendo il cielo da nubi che potevano offuscare un magnifico panorama.
Non ero solo poichè molti motociclisti ho trovato su quelle rampe,un saluto come noi sappiamo fare ad ogni incontro e poi sempre col rombo in testa.
C'era un silenzio dolce,fra quelle rampe,rotto ogni tanto dal rombo di una moto pronta a girare su quei tornanti.
Un suono che è vita per noi amanti della moto e che echeggiava nella vallata come un tamtam.
A volte ho provato un piccolo rimorso per aver rotto quel maestoso solenzio,come colpevole e furfante ma il suono era come melodia di un organo di mille canne,quelle dei nostri scarichi.
Un saluto a voi.Ciao ragazzi.

Leggi tutto l'articolo