Il presidente Mao lanciò la rivoluzione culturale con la parola d’ordine: “Sparate sul quartier generale”. Noi siamo meno bellicosi e quindi ci limitiamo a suggerire: “Tirate uova marce”. Tante? Quanto basta.

SERVONO UOVA MARCE, IN QUANTITÀ. Il governo pensa a una crescita del 3 per cento. Non arriverò nemmeno all'1. Un disastro.
E così finalmente anche Salvini ha la sua drole de guerre, la guerra farsa. Potrà andare sul confine francese in tuta mimetica e anfibi a cercare funghi e immigrati. In attesa, un giorno, di fare una vera pernacchia a Macron in persona. I bambini, si sa, si divertono con poco.
Non sono tanto roba da bambini, invece, i nostri soldi. E qui, purtroppo, la storia è semplice e per niente consolante:
1- Con questi numeri la manovra non sta in piedi: il governo pensa a una crescita del 3 per cento, quando non si arriverà nemmeno all’1. Nessun centro internazionale, nessuno, oggi prevede un simile boom per l’Italia. Stanno tutti allineati intorno all’1 per cento.
2- Ma se le cose stanno così, allora il deficit del 2,4 per cento è già largamente superato: siamo oltre il 3 per cento, forse vicini al 5 per cento. Uno sfracello.
3-Come se ne viene fuori? Due le strade:
a-...

Leggi tutto l'articolo