Il primo soccorso in azienda

Comunemente il primo soccorso è considerato un dovere morale e civile per ogni uomo ma in ambito aziendale, e specialmente in seguito all’attuazione del Decreto Ministeriale numero 388 del 2003, contenente una serie di disposizioni riguardanti il pronto soccorso aziendale, esso è invece un obbligo.
Il responsabile diretto a nominare il personale addetto all’intervento, che fornisce loro un adeguato corso di formazione, anch’esso obbligatorio per legge, e che stabilisce i necessari rapporti con i servizi esterni, anche per il trasporto dei lavoratori infortunati, è il datore di lavoro.
I corsi di primo soccorso sono percorsi formativi obbligatori in materia di salute e sicurezza sul lavoro e riguardano tutte le realtà aziendali indipendentemente dal numero di lavoratori che sono presenti.
Pertanto l’attuazione del suddetto Decreto non coinvolge solo l'aspetto medico, ovvero il saper intervenire sul paziente, ma coinvolge anche la sfera gestionale dell'impresa e le sue scelte organizzative che andranno finalizzate a garantire, al momento dell'infortunio, un intervento efficace.

Leggi tutto l'articolo