Il prosecco, le confetture, la solidarietà : in una parola la Tenuta Schiavon

  Palato Anarchico, nei suoi giri vagabondi al Cibus parmense, ha intercettato Lena Schiavon, che, con la sua famiglia, porta avanti la storia di un'azienda agricola e di una Tenuta del tutto eccellenti.Sarà per il temperamento (davvero ragguardevole) della Lena, sarà per una linea di prosecco di alto profilo (nelle versioni extra dry, brut e millesimato), subito i giornalisti e i comunicatori della rete dei borghi europei del gusto hanno inserito la Tenuta Schiavon nei percorsi informativi di 'Comunicare per Esistere', realizzando uno stage in azienda.
Protagonisti tutti i membri della famiglia, a partire dal 'grande capo', nelle abili mani e parole di Palato Anarchico.
E il racconto....
“I campi di mais, i filari di uva Merlot e Cabernet Sauvignon, ci fanno rivivere colori e profumi mai dimenticati del passato, ma le origini della nostra Azienda in chiave più evoluta e moderna risalgono al 1984 quando il papà Giuseppe si appassiona ad un frutto che a quei tempi era da poco approdato nelle tavole italiane, sconosciuto ai palati, ma rinomato per le sue origini e proprietà benefiche, e decide di aggiungerlo alle altre colture.
Il Kiwi.
Nel 1999, avviene il passaggio generazionale dell’Azienda.
I terreni coltivati a Kiwi vengono ampliati e da sempre la nostra produzione vanta standard qualitativi di eccellenza che le permettono di approdare nelle migliori tavole di tutto il Mondo.
Ma viene compiuto anche un passo verso la diversificazione aziendale fortemente voluto da Filippo che erede dell’esperienza paterna ed ispirato dal forte richiamo alle origini famigliari, decide di dedicarsi alla coltivazione dei vigneti di uva “Glera”, che trova nei nostri terreni e nel nostro clima l’ambiente perfetto per nascere forte e rigogliosa e regalarci grappoli dorati, ricchi di profumi e di emozioni.
TENUTA SCHIAVON rappresenta l’essenza di ciò che siamo, un azienda a conduzione famigliare all’interno della quale ognuno ha il proprio ruolo ma dove tutti siamo complementari.
Situata ai piedi dello splendido territorio del Montello, dove ogni stagione con i suoi colori disegna un paesaggio sempre diverso ma carico di emozioni e sensazioni che rendono unico ogni giorno della nostra vita, dove ogni ospite si sente subito parte della nostra famiglia e guardandosi attorno assapora “un aria di perfezione”, come spesso ci viene riferito da coloro che arrivano per la prima volta.
Per noi la passione e l’amore verso la natura sono fondamentali in tutto ciò che facciamo, vivere in simbiosi con essa, capire le esigenze [...]

Leggi tutto l'articolo