Il recinto

                                                                                                            - Dipinto di Michele TariccoMi hai sempre dettodi guardare oltre, oltre il recinto di protezione e poi...
poi ti fermi proprio lì, al limite sul perimetro del cancello...lì a guardarmied io fuori...
che ti aspetto,aspetto in silenzioaspetto osservando la vita che scorreaspetto di sentire la tua mano su di measpetto di incrociare nuovamente,le mie dita tra le tue...eppure...
il magnetismo ci chiama,ci avvicina...
ma tu rimani lì immobile vuoi continuare a guardare...
vuoi capire, capire qual è il sentiero giusto quello da percorrere ma lì, davanti al cancello c'e un unico sentieroimpervio, di terra battuta consumata dalla pioggia di questi giorni...
giorni di silenzio dove si udiva solo la voce del vento...
che portava con se i nostri pensieri,le nostre emozioni,i nostri desideri...fino, forsea farli incontrarequasi toccare...
pur rimanendo lì, fermi, immobili...tu dentro ed io f...

Leggi tutto l'articolo