Il reddito di cittadinanza? Per un quarto dei beneficiari è «uguale» al bonus Renzi 80 EURO.

Il reddito di cittadinanza? Per un terzo dei beneficiari sarà di 80 euro al mese.
Un importo identico all’agevolazione introdotta dal Governo Renzi che dal 2015 è diventata strutturale.
Due “bonus” completamente diversi: un’integrazione al reddito il primo,che sarà accreditato su una card ricaricabile; un credito Irpef, il secondo, riconosciuto in via automatica in busta paga dal datore di lavoro.
L’ufficio parlamentare di Bilancio - nel corso della audizioni sul decretone reddito-pensioni (in via di conversione in Parlamento) -stima circa 1,3 milioni di famiglie beneficiarie del reddito di cittadinanza , per un totale di 3,6 milioni di individui.
In media le erogazioni per nucleo saranno di circa 6mila euro su base annua, con un importo medio a testa di 2.170 euro.
GLI EMENDAMENTI AL DECRETONE Decretone: sì al riscatto di laurea dopo 45 anni, no alla colf tax La media però nasconde da un lato il 5,5 per cento dei percettori che beneficia di un importo superiore a 6.000 euro annui, me...

Leggi tutto l'articolo