Il reddito di inclusione sia un primo passo, contro povertà e disuguaglianze

Il reddito di inclusione sia un primo passo, contro povertà e disuguaglianze.

"I fuochi di indignazione scatenati da forti e crescenti disuguaglianze e da un senso diffuso di ingiustizia sociale hanno trovato espressione nelle urne elettorali e hanno risvegliato l'attenzione delle classi dirigenti.
Ma non hanno dato vita a un disegno collettivo di avanzamento sociale, anzi prefigurano oggi soluzioni regressive che affrontano o mascherano le disuguaglianze con altre disuguaglianze e persino con limitazioni delle libertà.
Il momento va colto, scongiurando questi esiti, ma scongiurando anche ogni irragionevole arrocco a difesa dell'insostenibile situazione esistente, come pure l'abitudine italica di cambiare tutto perché nulla cambi.
È allora necessario che la ritrovata attenzione e la tensione che percorre il paese si traducano in una crescita dell'azione collettiva dei cittadini organizzati, nel suo coagulo attorno a proposte concrete e tempestive di azione pubblica". E UNA DI QUEL...

Leggi tutto l'articolo