Il ritorno del Signore

Fiera amazzone nuda alla meta muscoli scattanti e pronti alla lotta! Scaccia i dèmoni dal tuo giaciglio profuma il tuo corpo con oli pregiati sfiorandone i recessi più bui… fremendo al ritorno del tuo Signore.
China la testa doma ed esausta quand’egli ti porgerà la mano: leccane il dorso con guizzi di lingua dèvota come sempre nel tempo! Sorridi e mordi pian piano il labbro trattieni le lacrime di dolore quand’egli serrerà più forte le corde sul tuo corpo supino.
Amore e morte! Dolore e piacere!  

Leggi tutto l'articolo