Il sorpasso del Pd sul M5S farebbe traballare il governo.

Intervista all'editorialista de La Stampa. "Non credo che il Pd possa rassegnarsi a un'alleanza - tutta da verificare - col M5S. Anche perché tra Di Maio e Salvini c'è fiducia anche se fanno finta di litigare (distrazione di massa), tra Di Maio e il Pd no" PER FORTUNA.
“Siamo in pieno gioco delle parti da campagna elettorale ma io mi fermo a quello che vedo: due leader -Matteo Salvini e Luigi Di Maio - che dicono di non volere la crisi di governo“. Marcello Sorgi non crede affatto che la vicenda di Armando Siri possa mettere a rischio la tenuta dell’esecutivo. Anzi, l’editorialista della Stampa è convinto del contrario, che la decisione di Giuseppe Conte fosse stata concordata preventivamente con il ministro dell’Interno. “A prescindere dalle sue colpe effettive, Siri era diventato un impaccio per tutti: le accuse nei suoi confronti, piovute nel bel mezzo della campagna elettorale, erano diventate un problema pure per la Lega“, ha affermato l’ex direttore del Tg1 in questa conversaz...

Leggi tutto l'articolo