Il tatuaggio

Coloro i quali mi hanno conosciuta veramente e fino in fondo non hanno potuto fare a meno di notare un tatuaggio ben nascosto nel mio corpo.
Risale a tanti anni fa e fa parte di me, non ho mai cercato di nasconderlo e di non farlo vedere a chi in quel momento ne ha avuto la possibilità.
Non è visibile a tutti e ho scelto di proposito quella posizione per non consentire a nessuno di vederlo senza il mio permesso.
Ho scelto il retro del mio corpo affinchè neanche io potessi vederlo sempre, quando ci guardiamo allo specchio infatti siamo più concentrati su ciò che abbiamo davanti e non avrei mai deturpato il seno o il basso ventre con un segno indelebile.
Ho scelto la parte alta della natica affinché nessuno che non ne avesse il permesso potesse vederlo.
Nemmeno al mare infatti è possibile accorgersi della sua presenza e persino alcuni tanga riescono a nasconderlo.
In fondo era questo il motivo: nascondere un simbolo e un segreto che non tutti avrebbero potuto scoprire.
Inutile dire che mai nessuno si è permesso di dire che quel disegno non fosse di suo gradimento, ma pochissimi mi hanno chiesto quale fosse il suo significato e perchè lo avessi scelto.
Effettivamente avevano ragione, non sono ma stata tenuta a dare spiegazioni a qualcuno in merito al senso di quel disegno stampato proprio lì.
Non mi piacciono i tatuaggi colorati e quindi ho scelto il nero perchè lo ritenevo più adatto, ma anche più vicino al mio stato d’animo.
Il mio tatuaggio ha molti significati: rappresenta il cambiamento perchè ho sempre desiderato essere diversa da quella che ero, ho sperato di diventare migliore di come ero prima e che qualcosa cambiasse, ma come vi ho già spiegato, le persone non cambiano.
La farfalla è anche il simbolo della femminilità, di quella femminilità che desideravo prima mostrare agli altri e poi nascondere, è il simbolo di un insetto libero che vola via lontano da tutti e dagli amori sbagliati, è il simbolo della libertà ma anche della delicatezza e della dolcezza, di una persona che voleva dimostrare agli altri la sua forza ma che in fondo non era così forte come voleva sembrare.
Quel tatuaggio ancora oggi significa tutto questo: la voglia di cambiamento, perchè continuo a sperare di essere diversa da quello che ero e da quella che sono, la delicatezza e la debolezza che si nascondono dietro alla mia forza, la voglia di libertà, la voglia di scappare di fronte a situazioni difficili e ad amori sbagliati, e, infine, la femminilità, la consapevolezza di essere donna e che non sempre posso mostrare [...]

Leggi tutto l'articolo