Il terremoto del 1929 a Zappolino

Come avvenne per la Battaglia della Secchia rapita, il terremoto dell'aprile 1929 segnò una data funesta per Zappolino, ma se 600 anni prima l'onda d'urto dell'odio fra diverse fazioni nulla potè contro le solide mura del Castello, questa volta le naturali forze della terra ebbero nelle Sue ultime vestigia, ormai sfiancate dal tempo, facile preda.
All'antico Castello di Zappolino vanno gli onori della Storia, per essersi arreso alle sole e invincibili forze della Natura.
 
L'antica chiesa di Zappolino, danneggiata dal terremoto del 1929, prima della completa demolizione. A fianco del Sacro edificio, una tenda per i senzatetto. (per gentile concessione di Don Fabio, parroco di Zappolino)
Dopo il terremoto fu costruito il nuovo campanile
 
Effetti del terremoto del 1929 a Zappolino e frazioni limitrofe.
Qui a seguito riportiamo le date, gli orari e le intensità delle scosse, nonché le relazioni delle perizie svolte dagli incaricati governativi sugli edifici danneggiati dal terremoto, fer...

Leggi tutto l'articolo