Il trofeo Tim va all'Inter

Si è conclusa la dodicesima edizione del Trofeo TIM allo stadio San Nicola di Bari e, l’Inter, imponendosi su Juve e Milan, ha vinto in campo e alle scommesse calcio.
A piegarsi sotto l’offensiva nerazzurra per prima, è stata la squadra bianconera – sconfitta per 1 a 0 – mentre che il Milan, a sua volta, è stato battuto per 2 a 1, grazie ad una preparazione migliore.Il dodicesimo trofeo TIM ha regalato un successo più che meritato alla squadra nerazzurra che, presso lo stadio San Nicola di Bari, è stata capace di piegare prima la Juve – con uno a zero – e, quindi, anche il Milan, che ha dovuto soccombere con un due a uno.
In entrambi i casi, a decretare la vittoria in campo e alle scommesse calcio, è stata la preparazione fisica sicuramente superiore da parte dei nerazzurri.Nella prima sfida, ad essere determinanti per la vittoria in campo e alle scommesse calcio sono stati Milito e Coutinho, con quest’ultimo che ha saputo approfittare nel migliore dei modi il cross ottenuto da Milito, che ha letteralmente scavalcato Lucio e quindi, ha permesso a Coutinho di andare a battere l’estremo difensore bianconero, Storari.La seconda partita, per contro, ha visto un Milan capace di passare in vantaggio grazie ad un’ottima azione sostenuta da Boateng, che ha lanciato El Shaarawy sotto porta, permettendogli di siglare il provvisorio 1 a 0.
L’Inter, a sua volta, ha replicato con Palacio che servendo Guarin, è stato capace di pareggiare: il vantaggio definitivo, valso la vittoria in campo e alle scommesse calcio, è arrivato in seguito con Cambiasso, capace di servire alla perfezione Palacio per il 2 a 1.

Leggi tutto l'articolo