Il trucco per una depliazione perfetta?

I peli non servono più per proteggere la pelle dal freddo e per le donne d'oggi possono rappresentare un problema, specie quando si presentano in particolari zone del corpo e visibili (tipo sopra le labbra, famosi" baffetti").
Come fare per eliminare il problema ed evidenziare solo la nostra bellezza? Con la depilazione? 1)tagliando il pelo a livello della cute e lasciando integro il bulbo (Depilazione) 2) con un trattamento più radicale si può strappare e distruggere l'intero stelo pilifero, non tralasciando neanche il bulbo (Epilazione).
Decolorazione dei peli superflui Questo metodo viene usato prevalentemente per sbiancare la peluria del viso tramite sostanze chimiche, ma alla lunga puo' dare un effetto epilatorio per il danno provocato al pelo che tende a rompersi.
Problemi:con l'uso prolungato possono dar luogo ad irritazioni chimiche molto forti o a fastidiose allergie.
Generalmente sono consigliate creme specifiche contenenti cortisonici ma nei casi più gravi si consiglia di consultare un dermatologo.
Diatermocoagulazione ( solo nei centri estetici) Fino a un po' di tempo fa la tecnica definitiva più utilizzata era sicuramente la diatermocoagulazione o depilazione con ago, che introdotto nella cute, trasmette due leggere scariche elettriche, bruciando il bulbo pilifero e permettendo la conseguente estrazione del pelo con la pinzetta: sicuramente si tratta di una soluzione definitiva valida ma con tempi molto lunghi dato che i peli vengono trattati uno ad uno lasciando a volte piccolissime cicatrici e un po' dolorosa al punto che volendo è possibile effettuare una leggerissima anestesia.
E' indicata per zone poco estese: seno, inguine, ventre e labbra.
RASOIO ( pessima soluzione) Ha una doppia regolazione per tagliare i peli lunghi e quelli corti.Ne esistono in commercio di nuovi, femminili, rosa , lilla, azzurri,con la testa semovibile che seguono più facilmente le curve da usarsi con le apposite schiume, create apposta per la pelle delicata delle donne e che permettono di evitare i piccoli tagli.
Sono molto economici, circa 6 euro, ma ricordati che vanno cambiati regolarmente È accettabile esclusivamente per zone molto delicate come le ascelle.
È la soluzione più economica ma meno definitiva( i peli ricrescono fin  dal giorno dopo) In più si rischia di ferirsi e facilitare la ricrescita sottopelle dei peli.
Sconsigliato per depilare l’inguine.
CREMA DEPILATORIA (nell'emergenza) È un metodo pratico, veloce, indolore ed economico (dai 6 agli 8 euro), anche se ha un pessimo odore.
Questo è forse il [...]

Leggi tutto l'articolo