Il turno di notte lo fanno le stelle

Il turno di notte lo fanno le stelle- Erri De Luca

“La poesia è un modo più accurato di nominare le cose. Va più vicino alle cose, le sottolinea”.
Edito nella collana ZOOM Flash, il breve racconto di ERRI DE LUCA, impostato a mo’ di testo teatrale (come per altre opere dello stesso autore) parla di Matthew, che  ha un cuore nuovo, un cuore di donna, una donatrice che con la sua morte ha donato a lui una vita nuova. Ed è con una donna, sua compagna di malattia e guarigione in ospedale, beneficiaria di una preziosa valvola mitralica, che Matthew andrà a riprendersi la vita in cima a una montagna, scalandola.  Proprio come i due si erano ripromessi durante la permanenza in ospedale, nella spasmodica e angosciante  attesa ognuno del proprio trapianto, quando “i desideri aumentano di intensità e all’improvviso diventano un voto”, come per tutti i prigionieri…
Ambientato dunque in alta montagna, esattamente come l’altro straordinario breve racconto, “Aiuto”, l’autore ebbe a dichiarare a...

Leggi tutto l'articolo