Il vero volto di una cosiddetta “brava persona”

Il vero volto di una cosiddetta “brava persona”

Kemu Città di Zhumadian, Provincia di Henan


Nella mia testa, ho sempre pensato a me stessa come a una persona di buona umanità. L’ho pensato perché i miei vicini mi facevano spesso i complimenti davanti ai miei genitori perché ero sensibile e mostravo di preoccuparmi per la nostra famiglia: dicevano che ero la luce degli occhi dei miei genitori. Dopo essermi sposata, i miei suoceri mi elogiavano davanti ai vicini perché ero gentile e affabile con loro. Nella mia unità, il mio leader mi elogiava perché ero onesta e competente. E, da quando ho accettato questa fase dell’opera di Dio, sono stata obbediente in qualsiasi cosa la Chiesa mi chiedesse di fare. Non ho mai contraddetto il capo, nemmeno quando mi ha rimproverato di non aver fatto un buon lavoro, e aiuto spesso i fratelli e le sorelle che ne hanno bisogno. In quanto tale, credo di essere una persona ragionevole, compassionevole, gentile e dotata di umanità. Non ho mai pensato ...

Leggi tutto l'articolo