Il viaggio.."una grande esperienza"!!!....

Da bambino, ringraziando infinitamente i miei genitori, ho potuto viaggiare tanto, sopratutto in Europa, qualcosa di America "Latina" e qualcosa di Africa "Nera".
La parte che alla lunga mi colpí parecchio era che, ogni volta che prendevamo l'aereo per tornare a casa, mi prendeva una stretta al cuore..era l'idea di dover lasciare "l'altrove", le mie vacanze continuavano anche dopo quindi non era il rientro e, piano piano, iniziai a formulare l'idea che da grande il mio lavoro mi avrebbe portato a girare per il mondo.
Alla fine ci sono riuscito, sono diventato cuoco e ho lavorato in Veneto, in Trentino, mi si era aperta una porta a Roma, ho vissuto in Spagna (6mesi) e Inghilterra (4anni) e anche se alle volte virtualmente e in termini di possibilità (colloqui skype per lo piu), ho sfiorato con un dito Cina, Emirati, India e Russia.
Quando sono tornato da Londra per un sacco mi sono chiesto...cosa sta alla base del fare quell'esperienza? Mi ci è voluto un pò per rispondermi perché cos...

Leggi tutto l'articolo