Il voto elettronico la truffa del XXI secolo ma a 5 stelle

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer
per la ricostruzione del P.C.I.
di Andrea Montella
Carissime compagne e compagni
nonostante le esperienze negative già sperimentate nel mondo sulle truffe elettorali legate al voto elettronico, i media fanno finta di nulla. Spero vi ricordiate di come andarono le elezioni negli Stati Uniti nel 2000 e nel 2004 tra Al Gore, John Kerry e George W. Bush. In quelle elezioni si sperimentò il voto elettronico dandone le gestioni a società legate ai repubblicani. Abbiamo visto come sono andate a finire quelle elezioni e le tragiche conseguenze su scala planetaria della vittoria elettorale di George W. Bush: crisi economica e ambientale, guerre e terrorismo.
Nonostante tutto questo c'è ancora chi crede in sistemi elettorali di derivazione Usa, dove decidono le più reazionarie élite del mondo e che hanno l'abitudine di ficcare il naso in tutti i paesi che hanno scelto delle democrazie popolari e dove vengono eletti presidenti o governi che non accettano l...

Leggi tutto l'articolo