Ilva: Jehl,salute e lavoro sono pilastri

(ANSA) – TARANTO, 7 NOV – “Non c’è una tonnellata d’acciaio da produrre che vale se non possiamo tornare a casa in piena salute.
Sicurezza, salute e ambiente per noi sono dei pilastri che vanno di pari passo con le performance della produzione”.
Lo ha detto Matthieu Jehl, vice presidente e amministratore delegato di ArcelorMittal Italia, incontrando i giornalisti nello stabilimento siderurgico di Taranto per presentare il piano industriale, il piano ambientale e la squadra dei manager.
“Come facciamo per migliorare le performance? Con – ha aggiunto Jehl – la formazione e il monitoraggio di tutte le attività.
In tutti gli incidenti possiamo capire qualcosa e migliorare”.
Presenti alla conferenza stampa anche Marc Vereecke (coordinatore dei piani di investimento), Cristina Moro Marcos (Manager Reguoations e Technology) e Patrizia Carrarini (Direttore Comunicazione e Responsabilità aziendale).