In Serbia stato emergenza per neve

(ANSAmed) – BELGRADO, 11 GEN – Per il protrarsi in Serbia delle abbondanti nevicate che rendono sempre più difficoltosi i trasporti e l’erogazione di elettricità, le autorità di Belgrado hanno decretato oggi lo stato di emergenza in cinque distretti – Nova Varos, Ivanjica, Arilje, Luciani e Rashka.
Finora sono state evacuate una decina di persone rimaste isolate.
Nelle zone di maggiore criticità sono in azione squadre di soccorso.
La neve e il ghiaccio sono protagonisti in questo inizio d’anno anche in diversi altri Paesi balcanici, in particolare Montenegro e Kosovo, dove si registrano analoghi problemi con località isolate e interruzioni nell’erogazione di energia elettrica.