In Tribunale per il casellario, ci vanno armati

Cronaca
26 ott 2017 19:35
In Tribunale per il casellario, ci vanno armati
Tre i casi segnalati a Varese. I frontalieri rischiano di sporcarsi la fedina penale e di non poter lavorare in Ticino

Per ora il casellario giudiziale resta indispensabile per gli italiani che vogliono lavorare in Ticino e ogni giorno non mancano le richieste in tal senso presso gli uffici del palazzo di giustizia di Como oppure di Varese.
Tuttavia, stando a quanto riferisce VareseNews, in ben tre casi – tutti registrati negli scorsi giorni – alcuni frontalieri si sono presentati al Tribunale di Varese con oggetti atti a offendere: due volte con un coltello e una con un tirapugni.
Le guardie giurate li hanno fermati e li hanno segnalati ai Carabinieri. Che per i tre frontalieri non sia stata l’idea del secolo lo testimonia la procedura per la denuncia che è immancabilmente partita e che potrebbe anche concludersi con un provvedimento penale. Ovvero, sporcando la loro fedina penale  e impedendogli di pote...

Leggi tutto l'articolo