In arrivo protesi con gusci crostacei

(ANSA) - TORINO, 24 NOV - Entro fine anno saranno disponibili in Italia le protesi al chitosano, ricavate dal guscio dei crostacei.
Si stima servano in circa 10 mila casi di lesioni all'anno.Ne parleranno oltre 200 medici e ricercatori a Torino per il 26/o Congresso Nazionale della Società Italiana di Microchirurgia, dal 26 al 28 novembre.
Dalla chirurgia plastica all'ortopedia, dalla otorinolaringoiatria alla chirurgia maxillofacciale fino alla cura delle lesioni nervose saranno utilizzabili protesi di questo tipo.

Leggi tutto l'articolo