In giro....

Era da due anni che promettevo a Luca e a Manu che sarei andata a trovarli e sempre non avevo mantenuto la promessa: la scorsa estate non sono riuscita ad avere nemmeno un paio di giorni liberi consecutivi dal delfinario, mentre a capodanno c'era troppa neve sulle strade e quindi alla fine Chris e io abbiamo rinunciato.
Ma finalmente questo ferragosto sono riuscita a ritagliarmi qualche giorno per andare a trovarli! Non vi dico che epopea che è stato il viaggio! A detta di Luca ci sarebbero volute più o meno tre ore e mezza per raggiungere Lipperswil, un tragitto più che accettabile, anche per il fatto che avrebbe guidato Chris e io me ne sarei rimasta in panciolle a scegliere i Cd da ascoltare durante il viaggio.
In realtà abbiamo impiegato all'incirca otto-nove ore per raggiungere il Connyland, ma non perchè le indicazioni di Luca fossero errate, benchè perchè la sera prima di partire Chris ha avuto la GENIALE idea di farci prestare il navigatore satellitare da un nostro amico.
Dico GENIALE perchè il navigatore, evidentemente assalito da una spropositata passione per la serie "LOST", ha deciso di portarci in alta montagna, facendoci attraversare non so quanti passi e prolungando il nostro viaggio di infiniti chilometri.
Infine, però, siamo giunti in vista di Luca e manu che sventolavano le mani, felici di vederci sani e salvi.
Ci aspettavano per il primo pomeriggio! Il giorno successivo ho potuto guardarli al lavoro e sono rimasta piacevolmente colpita da quanto siano entrambi diventati bravi! L'ultima volta che avevo visto Manu in acqua era al delfinario di Rimini, ancora nel 2005, e devo dire che, pur essendo brava anche prima, ora è diventata davvero BRAVISSIMA.
Non parliamo poi di Luca, che mi è piaciuto moltissimo, in particolare con i leoni marini.
Sono stati davvero due giorni piacevoli, ho potuto riabbracciare due carissimi amici e colleghi e poterli vedere all'opera con i loro animali.

Leggi tutto l'articolo