Incendio a Notre-Dame, la profezia di Victor Hugo: «Una grande fiamma tra i campanili»

Incendio a Notre-Dame, la profezia di Victor Hugo: «Una grande fiamma tra i campanili»

La cattedrale di Notre- Dame di Parigi è uno dei momenumenti più visitati al mondo e la notizia della sua distruzione a causa di un incendio scoppiato nel tardo pomeriggio, ha fatto rapidamente il giro del mondo. L'edificio storico è stato celebrato tra gli altri, da Victor Hugo nel suo "Notre-Dame de Paris". Rileggendo ora le pagine del romanzo pubblicato nel 1831, un'incredibile profezia sembra celarsi tra le sue pagine, proprio nell'incipit si legge una descrizione dettagliata di un incendio all'interno della cattedrale : «Una grande fiamma tra i campanili». E a proposito dell'incuria dell'uomo tuonava così: «Il tempo è cieco e l'uomo è stolto»,
Si tratta del primo grave incendio che ha colpito la cattedrale, costruita a partire dal 1163, sotto accusa i restauri del tetto in corso.
E proprio l'importanza di proteggere un'opera di questo genere che aveva spinto Hugo a sensibilizzare i parigini a...

Leggi tutto l'articolo