Incendio in un fienile nella notte a Livigno

Cronaca 19 novembre 2009 Incendio in un fienile nella notte a Livigno Poteva finire in un autentico disastro l’incendio sviluppatosi la notte scorsa in un deposito di fieno in contrada Molin, a Livigno.
Fortuna ha voluto che proprio ai primi segnali di fumo una guardia giurata passasse in zona e abbia dato l’allarme ai vigili del fuoco.
Erano passate da poco le 4 di questa mattina.
In pochi minuti sul posto sono arrivati i pompieri volontari di Livigno, supportati poco dopo da una squadra arrivata dalla caserma di Valdisotto.
Il rapido intervento dei pompieri ha permesso di contenere il rogo, che ha interessato soltanto il foraggio ammassato all’esterno della struttura, di proprietà dalla famiglia Longa.
L’edificio, quindi, non è stato in alcun modo intaccato dalle fiamme e non ha subìto alcun danno.
Il lavoro dei vigili del fuoco però non è stato dei più leggeri, come sempre quando a prendere fuoco è del fieno.
In questo caso, oltretutto, non era neanche poco: oltre 450 quintali.
Prima è stato utilizzare l’autopompa per spegnere le fiamme e domare l’incendio vero e proprio.
In un secondo tempo è stato necessario smassare tutto il foraggio.
Sembra che tutto sia successo per autocombustione.
Solo verso le 10 è terminato l'intervento dei pompieri.

Leggi tutto l'articolo