Indelebili Tracce – Tutto come Opera d’Arte

 L'ultimo vincolo, quello temporale, che costringe il pubblico a sostare sulla "Base magica" per essere opera d'arte, Manzoni lo rimuove con la serie "Socle du monde", traducibile dal francese con "Base del mondo". Ne realizza tre, l'ultima "Socle du monde" include un omaggio ad un altro mio eroe, Galileo Galilei, che ha insegnato all'Uomo a vedere in modo nuovo:un parallelepipedo in ferro (100 x 100 cm di base, per 82 cm di altezza), installato nel parco della ex fabbrica Herning, in Danimarca, divenuta Museo d'arte moderna;su un lato è impressa la scritta "SOCLE DU MONDE, socle magique n.3 de Piero Manzoni, 1961, Hommage à Galileo";scritta rivolta verso il basso, che nell'esperienza fisica si legge capovolta;se guardata a testa in giù, piegandosi a guardarsi tra le gambe, la scritta si legge correttamente, come se si trattasse di un piedistallo capovolto;nell'esperienza mentale il piedistallo sorregge il mondo intero e non vice...

Leggi tutto l'articolo