India: riapre tempio vietato alle donne

(ANSA) – NEW DELHI, 5 NOV – Sembra una fortezza in stato d’assedio l’area che circonda gli accessi al tempio di Sabarimala, nello stato del Kerala, dove questa sera, dopo una pausa di due settimane, l’altare del dio indù Ayyappa, il dio celibe, sarà di nuovo aperto per una puja, una cerimonia speciale, che durerà 48 ore.
Le ingenti misure di sicurezza prese dalla Polizia per evitare che si ripetano gli sconti e le violenze di tre settimane fa, che hanno portato all’arresto di 3700 persone, vedono schierati alcune migliaia di agenti di polizia, numerosi commando antisommossa.
L’agenzia di stampa PTI scrive che gli agenti hanno installato in tutta l’area videocamere, e jammer telefonici, gli strumenti per bloccare le comunicazioni mobili all’interno di una data area.