India : Ragazza 14 anni Violentata e data alle fiamme

Una ragazza di 14 anni di Orai, nel nord dell'India, è stata violentata, poi data alle fiamme quando ha minacciato gli autori della violenza che avrebbe denuncato il fatto.
L'adolescente è morta in ospedale per le ustioni riportate sul 80% del corpo.
Il Times of India scrive che l'adolescente e sua sorella sono entrate in un bagno pubblico mentre si recavano in una fattoria; tre uomini hanno afferrato la ragazza trascinandola via, e poi violentata.
Presumibilmente le hanno dato fuoco dopo che lei ha detto che li avrebbe denunciati.I tre uomini, probabilmente, erano guidati da un giovane locale di nome Ram Bahadur, ha riferito la sorella della ragazza.
Gli abitanti del posto e i familiari hanno trovato la ragazzina e l'hanno portata in ospedale in condizioni disperate.
La polizia dice che sta conducendo tutte le indagini per arrestare i presunti colpevoli, i cui parenti sono stati già interrogati.
Il padre però afferma che la polizia ha inizialmente rifiutato di registrare la sua denuncia.

Leggi tutto l'articolo