Indian Wells, Flavia Pennetta vince in rimonta contro Maria Sharapova

flavia pennetta "Sono davvero felice per questa vittoria, è stata una battaglia fino all'ultimo punto.
Per me era molto importante fare bene in questo torneo in cui avevo tanto da perdere, dopo la vittoria di un anno fa", ha commentato quasi in lacrime Flavia Pennetta.
"Soprattutto volevo far bene sul centrale, contro Maria, perché c'erano molte aspettative e credo di averle gestite bene.
Per me è stato importante ritrovare la calma e cercare di giocare.
E alla fine ci sono riuscita molto bene.
Devo continuare a pensare solo al prossimo match e restare concentrata", ha aggiunto la tennista azzurra.
La russa era partita con una buona dose di sicurezza, sicurezza durata almeno fino al secondo set, perché dopo aver vinto il primo, immaginava probabilmente di chiudere in scioltezza il match. Sharapova però non aveva fatto i conti con la grinta della brindisina, che ha saputo rimontare sull’avversaria, giocando con molta incisività e creando parecchie difficoltà alla siberiana nei suoi turni di servizio.
Un successo quello di Flavia Pennetta, che è già una vittoria importante, anche se adesso si va con la testa direttamente al prossimo match da giocare contro la tedesca Sabine Lisicki.
Proprio quest'ultima ha battuto nei precedenti turni altre due italiane: Sara Errani e Roberta Vinci, ed è arrivata ai quarti vincendo contro Caroline Garcia (6-4, 6-4).
È andata male invece ad Andreas Seppi che è uscito sconfitto dall’incontro con Roger Federer.
L’unico tennista italiano andato avanti a Indian Wells si è fermato contro il numero due al mondo (6-3, 6-4).
Lo svizzero si è ripreso la rivincita nei confronti dell'altoatesino,  che due mesi fa aveva battuto il campione elvetico agli Open d’Australia.
  articolo di Sabrina Redi

Leggi tutto l'articolo