Individuati organizzatori rave party

(ANSA) – MARCIANO DELLA CHIANA (AREZZO), 3 GEN – Sarebbero quattro, mentre è al vaglio la posizione di una quinta persona, gli organizzatori del rave party non autorizzato in Valdichiana la notte di Capodanno sgomberato poi dai carabinieri.
Gli organizzatori sarebbero tutti provenienti da Roma e saranno denunciati per invasione di terreni ed edifici.
Sequestrati poi tre furgoni carichi di attrezzature.
Alla fine sono stati identificati un’ottantina di giovani e i carabinieri stimano che in 300 abbiano effettivamente preso parte alla festa.
Tuttavia, molti dei potenziali partecipanti sono stati scoraggiati ad entrare dalle stesse forze dell’ordine che durante il rave hanno accerchiato i due capannoni della ex fabbrica Tab in cui era stata organizzata la festa.
Secondo la ricostruzione dell’Arma i partecipanti, provenienti da tutta Italia, si erano dati appuntamento nei pressi del casello dell’uscita A1 di Arezzo per poi raggiungere il luogo della festa.
Proseguono le indagini per stabilire se ci siano altri responsabili.