Indonesia, frana su case: almeno 5 morti

(ANSA) – GIACARTA, 1 GEN – Una frana innescata da piogge torrenziali ha causato almeno cinque morti e 38 dispersi nell’isola indonesiana di Giava.
Il portavoce dell’Agenzia per la mitigazione dei disastri, Sutopo Purwo Nugroho, afferma che soldati, poliziotti e volontari sono dispiegati nel villaggio di Sirnaresmi, nel distretto di Sukabumi della provincia di Giava Occidentale, per scavare in cerca di altre vittime o possibili sopravvissuti.
Il fango è venuto giù ieri sera dalle colline circostanti seppellendo 30 case, lasciando 61 persone sfollate.
Nugroho spiega che finora i soccorritori hanno recuperato cinque cadaveri e estratto vivi tre feriti, portati in ospedale.
Le piogge stagionali degli ultimi giorni hanno causato dozzine di frane e alluvioni diffuse in tutta l’Indonesia, una catena di oltre 17.000 isole dove milioni di persone vivono in zone montuose o accanto a pianure alluvionali fertili vicine ai fiumi.