IndyCar - Anche Filippi in corsa per un posto nel 2015

Secondo alcuni rumors, gli italiani che ambiscono concretamente ad un posto nel 2015 nella Verizon IndyCar Series sarebbero addirittura due.
Oltre a Davide Valsecchi che nei giorni scorsi è sceso in pista con lo Schmidt Peterson Motorsports a Sebring, sembrano essersi rilanciate le quotazioni di Luca Filippi.
La squadra interessata sarebbe nuovamente il Bryan Herta Autosport, squadra con cui il pilota piemontese esordì in IndyCar nel 2013.
La squadra è sceso in pista anch’essa a Sebring questa settimana con il campione Indy Lights in carica Gabby Chaves e l’ex pilota di GP2 Daniel De Jong, ed entrambi hanno una certa parte di finanziamenti da offrire al team.
Anche Filippi è al lavoro per garantire la sponsorizzazione, e si dice che abbia circa il 40 per cento di quello che la maggior parte delle squadre chiedono per una stagione completa.
Se Herta riuscirà a garantire la maggior parte del proprio finanziamento, questo potrebbe aumentare le chance di Filippi o Chaves di salire sulla vettura n.98, a cui ambisce già da tempo anche l’inglese James Jakes.
Al momento è ancora difficile dire chi sarà sulla vettura di Herta quando la stagione inizierà a Marzo in Brasile, ma sia Filippi che Chaves sembrano i piloti ideali su cui costruire il futuro della squadra.
Jay Howard è invece già sicuro di guidare la seconda vettura del team alla Indy 500.

Leggi tutto l'articolo