Indycar - Scott Sharp correrà ad Indianapolis

Panther Racing ha annunciato che il raggiungimento di un accordo con Scott Sharp e lo sponsor Patrón Spirits Company per la prossima 500 Miglia di Indianapolis.
Il pilota americano, impegnato regolarmete nella American Le Mans Series,  guiderà la vettura numero 16.
"Era diverso tempo che avevamo dei contatti con Sharp affinchè potesse corre con noi," ha detto il boss del Panther Racing John Barnes.
"Siamo felici di avere potuto finalizzare questo programma nei tempi giusti, in modo che possiamo essere pronti a fare una bella figura ad Indianapolis grazie alla collaborazione si Scott e Patrón".
"Non riesco a esprimere la soddisfazione di poter essere di nuovo a Indianapolis, in particolare con la possibilità di correre con Panther Racing," ha detto Sharp, poleman nel 2001 e con un sesto posto nel 2007 quale miglior risultato.
"John Barnes e l'intero team Panther sono inflessibili nel portare la loro auto verso l'alto, e lo hanno dimostrato coi loro risultati.
Sarà una grande cosa essere insieme." Sharp detiene il record di corse disputate nella IndyCar Series, 146, con nove vittorie, sei pole position, 38 arrivi nella top-five e 82 nella top-ten.
"Niente batte l'ebbrezza e l'eccitazione delle corse automobilistiche, e attraverso le nostre numerose sponsorizzazioni nel mondo delle corse dimostriamo quanto siamo appassionati di questo grande sport", ha detto Ed Brown, presidente di Patrón Spirits International.
"La partnership con Panther Racing e con Scott Sharp ci rende molto soddisfatti.
Siamo estremamente orgogliosi di poter iscrivere un’auto col marchio Tequila Patrón e competere anche quest'anno nel più grande evento motoristico del mondo, la Indianapolis 500."

Leggi tutto l'articolo