Infanzia di Santa Teresa di Lisieux

Teresa ha subito, già nei primi mesi di vita, gravi malattie che l'hanno condotta quasi sulla soglia della morte.
Tuttavia Teresa scrive; «Com'ero felice a questa età! Già cominciavo a gioire della vita...
Come sono passati in fretta gli anni pieni di sole della mia infanzia, ma quale dolce rimpianto essi hanno lasciato nella mia anima».
(Ms A,11r.v) ed ancora «Con una natura come la mia, se fossi stata educata da genitori privi di virtù...
sarei diventata molto cattiva, e forse mi sarei perduta».
(Ms A, 8v).
La prima infanzia è l'inizio di una storia nella quale nessun esito è precluso sia la santità come la perdizione.
Senza una mamma che aiuti a pregare, le parole si raggelano nella bocca e nel cuore.
Teresa percepisce quanto sia irreparabile la perdita della mamma "Ah, non è come la mamma...
Lei sempre ci faceva fare la nostra preghiera!" (Ms A,12v).
Era una famiglia in cui Dio era amato e ricercato come una persona viva, come una persona cara e presente.
«Più avanti quando mi è ap...

Leggi tutto l'articolo