Inflazione: Cisl, serve blocco tasse benzina e riforma fiscale

ROMA (MF-DJ)--"I dati diffusi oggi dall'Istat sul consolidamento dellacrescita dell'inflazione e quelli relativi alla pressione fiscale,confermano un quadro di complessiva difficolta' della situazioneeconomica che finisce per incidere prevalentemente sul tessuto sano delPaese che attende un segnale forte dal Governo finalizzato alla ripresadella crescita ed al rafforzamento del reddito disponibile delle famiglie".
Lo ha dichiarato in una nota il segretario confederale della Cisl,Maurizio Petriccioli, commentando i dati resi noti oggi dall'Istat.
"Se,dunque, - ha spiegato il leader sindacale - vanno accolte con favore lericorrenti dichiarazioni di autorevoli esponenti del governo, circal'intento di procedere all'avvio della riforma fiscale, entro la finedella legislatura, occorre subito dare inizio, attraverso un ampioconfronto con le parti sociali, ad una nuova fase della politica economicache consenta di dare una risposta tempestiva ed efficace al mondo dellavoro e dell'impresa.
Nell'immediato e' necessario bloccare le tasse suicarburanti e concentrare prioritariamente l'azione di Governo sufiscalita', lavoro, innovazione, produttivita' e Mezzogiorno", ha conclusoPetriccioli.com/fra(fine)MF-DJ NEWS Fonte: http://www.milanofinanza.it/news/dettaglio_news.asp?id=201103011508181710&chkAgenzie=PMFNW

Leggi tutto l'articolo