Insieme per il turismo

Nel fine settimana si tiene ad Iseo il Festival dei laghi, all’appuntamento partecipano anche alcuni operatori turistici, ristoratori, aziende agricole, organizzatori di eventi, associazioni e B&B per promuovere il Parco intercomuale del Lago Moro e il territorio che lo circonda.
Si stanno facendo passi in avanti per promuovere una delle perle ambientali del territorio camuno e del nostro paese.
Da qualche mese alcuni operatori turistici, che con la loro attività gravitano attorno al parco del Lago Moro, hanno deciso di associarsi con lo scopo di promuovere una serie di proposte coordinate prendendo spunto da progetti di zone a maggiore vocazione turistica.
Le prime iniziative turistiche sono rivolte a pacchetti per il fine settimana: pernottamento, colazione, pranzo, escursioni a cavallo, benessere, visite guidate e ristorazione di qualità.
L’offerta turistica si aggancia all’Expo 2015 e partendo dal 1° maggio 2015 sarà valida per tutto il periodo espositivo fino al 31 dicembre 2015.
Due Bed & Breakfast (“In Contrada del Re” - Angolo Terme  e “Al Mulino” - Darfo Boario Terme) hanno dato vita a questa specie di “consorzio” che vede coinvolti anche ristoranti, un maneggio e l’Archeopark di Boario.
Ai turisti vengono proposti, con il supporto degli operatori del parco,visite sul territorio dei comuni di Darfo e Angolo, itinerari storico/artistici e percorsi termali, escursioni a cavallo nella zona e la visita all’Archeopark.
Questa iniziativa non fa altro che ribadire la  vocazione turistica del nostro paese e la necessità di sinergie per rilanciare il settore; “Cambiamo Insieme Angolo” condivide questo impegno comune e quando si affronta il tema turismo ritiene necessaria un’azione decisa non solo nella sfera termale ma su tutto il territorio comunale.
In sintesi alcune proposte programmatiche per questo settore del nostro gruppo.
- Individueremo aree pedonali all’interno dei centri storici e sistemeremo i sentieri per consentire passeggiate, realizzando aree per pic-nic (ad esempio in località Sorline); - Valorizzeremo il campo gara di pesca sportiva sul torrente Dezzo, pensando anche ad un tratto di pesca “prendi e rilascia”; - Riapriremo le fontane pubbliche; - Miglioreremo l’informazione con pagine Internet in inglese francese e tedesco, manterremo aperto l’ufficio Pro-loco alcuni giorni alla settimana nel periodo estivo, realizzeremo un opuscolo sui sentieri della nostra zona; - Valorizzeremo il ruolo di coordinamento delle iniziative turistiche supportando la Pro loco con [...]

Leggi tutto l'articolo