Inter-Napoli, morto ultrà investito da un suv nero durante scontri. «Pulmini presi d'assalto. Stop trasferte nerazzurri e curva chiusa»

È morto il tifoso dell'Inter investito ieri in via Novara a Milano durante gli scontri tra ultrà vicino a San Siro prima di Inter-Napoli. L'uomo si chiamava Daniele Belardinelli, 35 anni, originario di Varese, aveva ricevuto in passato almeno un Daspo di cinque anni. E' deceduto all'ospedale San Carlo. Si aggrava quindi il bilancio degli scontri avvenuti prima del match e che hanno visto fronteggiarsi ultrà napletani e nerazzurri. Quattro tifosi del Napoli erano rimasti feriti, uno era stato accoltellato alla pancia. Il 35enne, investito da un van di tifosi azzurri e portato al San Carlo in condizioni disperate, è stato operato d'urgenza ma non ce l'ha fatta.
Secondo una ricostruzione ancora ufficiosa, il tifoso dell'Inter è stato investito da un van, prima dell'incontro, a conclusione di scontri tra tifosi in via Novara intorno alle 19.30. Un van con a bordo i supporter del Napoli sarebbe stato bloccato e attaccato da ultras nerazzurri armati di mazze e catene. Gli occupanti del van ...

Leggi tutto l'articolo