Interpretazione del nono discorso

Immagine della Chiesa di Dio Onnipotente
Interpretazione del nono discorso


Nell’immaginazione delle persone, Dio è Dio, e l’uomo è l’uomo. Dio non parla il linguaggio dell’uomo, né l’uomo può parlare il linguaggio di Dio, e per Dio le pretese avanzateGli dall’uomo sono un gioco da ragazzi, mentre le richieste di Dio per l’uomo sono irrealizzabili e impensabili per l’uomo. La realtà però è esattamente l’opposto: Dio chiede all’uomo solo lo “0,1 per cento”. Questo non è solo sbalorditivo per tutti, ma li fa sentire anche assai smarriti, come se non sapessero da che parte cominciare. È solo grazie all’illuminazione di Dio e alla grazia di Dio che gli esseri umani acquisiscono una certa conoscenza della volontà di Dio. Ma il 1° marzo tutti sono rimasti ancora una volta disorientati e perplessi. Dio ha chiesto che il Suo popolo sia neve luccicante e non nubi vaganti. Allora a che cosa si riferisce questa “neve luccic...

Leggi tutto l'articolo